Le mappe

Le mappe finali dell’Atlante Solare  mostrano la distribuzione media mensile e annuale del valore cumulato giornaliero di radiazione solare globale (su superficie orizzontale) sul Trentino per il periodo di riferimento 2004-2012.  

La radiazione solare mediamente incidente al suolo varia notevolmente nel corso dell’anno, assumendo distribuzioni spaziali sostanzialmente differenti. Nei mesi invernali è particolarmente evidente come i pendii esposti a nord, e quindi in ombra per molte ore al giorno, presentino valori di radiazione globale molto più bassi di quelli delle aree prevalentemente esposte a sud (a causa della bassa elevazione del Sole sull’orizzonte). Queste ultime presentano valori di radiazione tra i più elevati in assoluto, che sono osservati nei mesi estivi anche nelle aree corrispondenti ai maggiori fondovalle. Durante la stagione estiva infatti alle quote maggiori la radiazione è tipicamente ridotta a causa del frequente sviluppo di nubi convettive sui pendii e sulle creste dei rilievi montuosi. 

Per ulteriori dettagli scarica la relazione finale dell’Atlante solare.